Calcio violento, rissa in campo a Sala Consilina: sospesa la partita

A cinque minuti dal fischio finale, è scoppiata una violenta lite tra un giocatore della squadra ospite e un avversario

E' stata sospesa dall’arbitro, finendo con qualche minuto di anticipo, la gara di calcio del campionato Allievi regionali che si stava disputando oggi pomeriggio allo stadio Osvaldo Rossi di Sala Consilina. La squadra di casa lo Sporting Sala Consilina vinceva 2 a 1 contro la Puteolana 1909.

Il fatto

A cinque minuti dal fischio finale, è scoppiata una violenta lite tra un giocatore della squadra ospite e un avversario: ad avere la peggio, quest’ultimo, finito a terra dopo essere stato colpito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Sul posto, i sanitari del 118 e i carabinieri che hanno provveduto ad identificare le persone presenti. Fortunatamente, nessuna grave ferita per il giocatore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Covid-19, salgono i contagi in Campania: 14 nuovi positivi

  • Covid-19, 44 nuovi contagi in Campania: il bollettino che allarma

  • Rapina a mano armata in un tabacchi di Torrione alto: ferito il titolare

  • Covid-19: salgono i casi in Campania, 29 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento