Emergenza Coronavirus, il Ruggi ringrazia i benefattori: ecco come sostenere i sanitari

L'AOU "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona", in un momento così difficile, sta ricevendo sostegno da parte di chi organizza raccolte di fondi e ad effettuare donazioni

Solidarietà e aiuti, da parte di cittadini, imprenditori e associazioni, per la Sanità Pubblica, in questa delicata emergenza sanitaria. L'AOU "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona", in un momento così difficile, sta ricevendo sostegno da parte di chi organizza raccolte di fondi e ad effettuare donazioni per le esigenze correlate all'emergenza Coronavirus. 

La Struttura Commissariale dell'AOU "Ruggi" di Salerno esprime il proprio ringraziamento e il convinto apprezzamento per la generosa sensibilità manifestata. Con l'occasione fa presente che, in caso di iniziative di raccolta fondi, potrà essere inviata una comunicazione, a mezzo mail, all'indirizzo direzione.generale@sangiovannieruggi.it

I riferimenti

Nel caso in cui le donazioni siano effettuate da cittadini, potrà essere utilizzato I'IBAN 1T36 MOlO 3015 2000 0006 3667 994 - relativo al c/c AOU Salerno attivo presso il Monte dei Paschi di Siena -sede di Salerno, indicando come causale "DONAZIONE COVID-19" L'Azienda utilizzerà i contributi di solidarietà pervenuti per l'acquisto di attrezzature, dispositivi, beni e servizi e per la realizzazione di iniziative necessarie a migliorare le attività di cura e di assistenza ai pazienti COVID.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento