rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Polichetti: "Il Ruggi screditato per una battaglia di tessere sindacali"

Il responsabile del reparto di Gravidanza a rischio: "Ci sono persone che, pur di accaparrarsi qualche delega, non risparmiano attacchi all'Azienda"

"Dietro le ultime battaglie sul Ruggi di Salerno vedo una perenne guerra di tessere sindacali. Ci sono persone che, pur di accaparrarsi qualche delega, non risparmiano attacchi all'Azienda”. Lo denuncia Mario Polichetti, responsabile del reparto Gravidanza a rischio dell'ospedale di Salerno e sindacalista della Uil Fpl, intervenendo in merito a quanto sta accadendo all'Azienda ospedaliera e universitaria salernitana sul fronte sindacale.   

La denuncia

Per Polichetti si tratta di “un'Azienda che, se non è chiaro a qualcuno, resta una delle eccellenze del Mezzogiorno d'Italia seppur con le sue difficoltà. Ma basta attaccare pretestuosamente la dirigenza di questa Azienda solo per portare dalla propria parte un lavoratore e garantirsi una tessera sindacale in più. Questo gioco non porta da nessuna parte. Ci sono troppe battaglie che distolgono dai problemi veri che vanno risolti al "Ruggi". Ai sindacati autonomi chiedo di fare squadra e non di essere bandiere al vento, quasi ricattate dai lavoratori che minacciano di strappare la tessera ad ogni colpo di tosse. Si agisca per il bene del Ruggi, su questioni reali e non pretestuose. Basta gettare fango contro questa dirigenza" conclude il ginecologo salernitano.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polichetti: "Il Ruggi screditato per una battaglia di tessere sindacali"

SalernoToday è in caricamento