menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo stop alla chiusura del Tar di Salerno: ok bipartisan

Approvato un documento unitario che ha assorbito i vari emendamenti dei parlamentari salernitani Tino Iannuzzi (Pd), Fulvio Buonavitacola (Pd) e Mara Carfagna (Forza Italia)

Primo stop alla chiusura della sezione del Tar di Salerno. Nella serata di ieri, infatti, la Commissione Affari Costituzioni della Camera dei Deputati ha approvato un emendamento che ne evita la soppressione. Un documento unico che ha assorbito i vari emendamenti dei parlamentari salernitani Tino Iannuzzi (Pd), Fulvio Buonavitacola (Pd) e Mara Carfagna (Forza Italia).


"In coerenza con quanto abbiamo sostenuto fin dal primo momento - commentano in una nota i due esponenti democratici - il governo ha condiviso di evitare la soppressione delle sezioni staccate dei Tar ubicate in capoluoghi sedi di Corte d'appello. Esprimiamo piena soddisfazione per un successo parlamentare, maturato in clima unitario e bipartisan, reso possibile - concludono Iannuzzi e Buonavitacola - anche dalla vasta mobilitazione delle istituzioni locali, dell'avvocatura e di autorevoli espressioni della magistratura amministrativa a difesa di un importante presidio di giustizia al servizio dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento