rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca San Cipriano Picentino

Trattamento dell'umido, arrivate due compostiere a San Cipriano Picentino

Una volta entrate in funzione con l’ok da parte dell’Arpac, consentiranno lo smaltimento di rifiuti biodegradabili derivanti da attività agricole e vivaistiche o da cucine, mense, mercati, giardini o parchi

Sono state consegnate al Comune di San Cipriano Picentino due compostiere di comunità: un primo passo verso una gestione autonoma del ciclo del trattamento dei rifiuti umidi

Le funzioni 

Grazie ad un finanziamento ottenuto dalla Regione Campania, le due compostiere, una volta entrate in funzione con l’ok da parte dell’Arpac, consentiranno lo smaltimento di rifiuti biodegradabili derivanti da attività agricole e vivaistiche o da cucine, mense, mercati, giardini o parchi. Un segnale importante che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Sonia Alfano intende dare a tutta la comunità per proseguire le politiche di tutela dell’ambiente: gestione quasi casalinga della frazione umida, riduzione dei costi di trasferimento dei rifiuti all’interno dell’impianto di Sardone, possibilità di creare un circuito virtuoso per una filiera dei rifiuti urbani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattamento dell'umido, arrivate due compostiere a San Cipriano Picentino

SalernoToday è in caricamento