menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbarco di oltre mille migranti a Salerno, rinviata la festa della Polizia

La macchina organizzativa dell'accoglienza si è già messa in moto. Alle 16 di oggi si è svolta la riunione dell'unità di crisi a Palazzo di Governo

Nuovo sbarco di migranti al Porto di Salerno: domani mattina 1100 persone, di nazionalità susaharina (alcune sono donne incinte, altri sarebbero affetti da scabbia) , approderanno in città verso le 13:30. La macchina organizzativa dell’accoglienza si è già messa in moto. Alle 16 di oggi si è svolta la riunione dell'unità di crisi a Palazzo di Governo, a cui hanno preso parte il settore delle Politiche Sociali del Comune guidato dal direttore Rosario Caliulo e dall'assessore Nino Savastano, la Caritas e tutte le associazioni umanitarie del territorio impegnate nell'accoglienza degli stranieri. L’ultimo sbarco nello scalo marittimo salernitano risale allo scorso 1° aprile.

Proprio per lo sbarco, e per il conseguente dispiegamento delle forze dell'ordine, è stata rimandata a data da destinarsi la cerimonia del 164° anniversario della Polizia di Stato. La festa si sarebbe dovuta tenere presso la Caserma Pisacane domani alle 10: saranno, comunque, resi gli onori ai caduti della Polizia di Stato mediante la deposizione di una corona d’alloro presso la lapide commemorativa situata nel porticato della Prefettura in piazza G. Amendola, alle ore 9, alla presenza del Prefetto e del Questore di Salerno, nonché di una rappresentanza della sezione A.N.P.S.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento