rotate-mobile
Cronaca Scafati

Scafati, morì in scooter dopo essere stato travolto da auto: due giovani rischiano il processo

Dopo aver fatto perdere le loro tracce, i due si costituirono ai carabinieri di Torre Annunziata, qualche ora dopo l'incidente

Chiuse le indagini sulla morte del giovane scafatese M.P. , , deceduto a seguito di un incidente stradale in via Lo Porto. A rischiare il processo sono due ragazzi di 23 e 21 anni, di Torre Annunziata. I fatti risalgono a febbraio scorso.

L'indagine

I due viaggiavano a bordo di un’Alfa Romeo Stelvio rubata a Nocera Inferiore. Uno dei due risponde, oltre che di omicidio stradale, anche di ricettazione e omissione di soccorso. La vettura investì in pieno lo scooter con in sella la vittima, che viaggiava con un amico, che restò ferito. Dopo aver fatto perdere le loro tracce, i due si costituirono ai carabinieri di Torre Annunziata, qualche ora dopo l'incidente. Il ragazzo che guidava non sarebbe riusicto a controllare la Stelvio, che finì la sua corsa contro lo scooter della vittima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, morì in scooter dopo essere stato travolto da auto: due giovani rischiano il processo

SalernoToday è in caricamento