Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Scacco allo spaccio di droga: arresti a Cava, Battipaglia e Nocera

Nel pomeriggio di ieri, il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Cava de' Tirreni, ha arrestato un 27enne del posto per detenzione di stupefacente. Un uomo a Battipaglia si è lanciato dal balcone alla vista degli agenti

Aveva creato presso la sua abitazione un canale di rifornimento della droga per gli assuntori locali, ma non l'ha passata liscia. Nel pomeriggio di ieri, il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Cava de' Tirreni, ha arrestato un 27enne del posto per detenzione di stupefacente. Preziose, le indagini del personale del Settore Anticrimine tese a contrastare il dilagante fenomeno dello spaccio: perquisita, dunque, la sua abitazione in zona Santa Maria del Rovo. A seguito di un riservato servizio investigativo, è stato possibile sorprenderlo con due tranci di hashish del peso complessivo di 31 grammi. Inoltre, nascosto all'interno di un mobile nella cucina, è stato trovato materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente in dosi, alias il bilancino elettronico di precisione, un coltello per il taglio e pellicola per il confezionamento. Il giovane è stato arrestato.

Inoltre, il personale della squadra investigativa del commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore ha denunciato un 20enne responsabile di detenzione al fine di marijuana e hashish del peso complessivo di 8.1 grammi. Infine, a Battipaglia, la Squadra Investigativa del Commissariato della Polizia, agli ordini del Dirigente Vice Questore Aggiunto Antonio Maione, insieme al Reparto Prevenzione Crimine con sede a Potenza, hanno perquisito l'abitazione di un 39enne, sottoposto agli arresti domiciliari: il giovane, notata la presenza degli Agenti, si è disfatto di un involucro di carta contenente hashish del peso di 53 grammi. Gli agenti hanno accertato, poi, che un suo amico-pregiudicato si era lanciato dal balcone dell'abitazione, al fine di nascondere la sua presenza in quel luogo. Infine, la successiva perquisizione domiciliare, ha portato al ritrovamento di un coltello con la lama intrisa della stessa sostanza. Il 39enne è stato arrestato per detenzione di hashish ai fini dello spaccio e per l'inottemperanza alle disposizioni impartite dall'Autorità Giudiziaria. Ora si trova nuovamente ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scacco allo spaccio di droga: arresti a Cava, Battipaglia e Nocera

SalernoToday è in caricamento