"Down & Up: ricominciare da qui": parte lo sportello per le donne con carcinoma mammario

Tale sportello intende offrire sostegno psicologico e consulenze seminariali con una fisioterapista. Ecco le informazioni sul servizio

Si terrà giovedì 16 febbraio, alle ore 16.30, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di città, la presentazione di "Down & Up: ricominciare da qui", progetto che si pone l’obiettivo di sostenere le donne con carcinoma mammario e i loro familiari, attraverso l’attivazione di uno spazio d’ascolto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tale sportello intende offrire sostegno psicologico e consulenze seminariali con una fisioterapista. Il servizio sarà attivo dal mese di marzo, presso l’Hospice “La Casa di Lara” in via Salvatore Calenda. L’accesso al servizio è totalmente gratuito. Domani, tra i presenti, anche il sindaco Vincenzo Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento