Capo d'Orso, strada chiusa: dalla riunione arriva fumata grigia

La costiera amalfitana resta spezzata in due: la Statale 163 è chiusa a causa di un incendio. Il sindaco di Maiori Antonio Capone, i tecnici di Genio Civile, Anas e l'impresa "Domina" hanno valutato che non ci sarebbero ancora le condiziooni per la riapertura

La costiera amalfitana resta spezzata in due: la Statale 163 è chiusa a causa di un incendio e c'è incertezza sulla riapertura al traffico veicolare. Oggi, lunedì 12 agosto, era in programma un vertice, alla presenza del sindaco di Maiori Antonio Capone, dei tecnici di Genio Civile, Anas e dell'impresa "Domina". Non ci sarebbero ancora le condizioni per sbloccare l'impasse.

I disagi

Mentre proseguono i collegamenti straordinari via mare per ovviare alle difficoltà di turisti e pendolari, le istituzioni riflettono e si adoperano per portare a termine gli interventi di messa in sicurezza. Occorre utilizzare speciali barriere in calcestruzzo per delimitare la corsia esterna con reti alte 150 centimetri. I nuovi newjersey dovranno giungere dall'Irpinia. Domattina, martefdì 13 agosto, è stato fissato un nuovo sopralluogo alle ore 8.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento