Acerno: si lancia dal 3° piano della struttura di accoglienza e muore

Un uomo del '72, A.V. le sue iniziali, si è tolto la vita, lanciandosi dalla finestra del terzo piano della struttura di accoglienza per pazienti con problemi psichiatrici di cui era ospite, gestita dalla comunità Villa Igea

Tragedia, questa mattina, ad Acerno: un uomo del '72, A.V. le sue iniziali, si è tolto la vita, lanciandosi dalla finestra del terzo piano della struttura di accoglienza per pazienti con problemi psichiatrici di cui era ospite, gestita dalla comunità Villa Igea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi vani

A.V., è stato immediatamente soccorso: era in gravissime condizioni dopo la caduta di diversi metri e, purtroppo, è deceduto durante il trasporto all’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia. Accertamenti in corso sul dramma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento