Suicidio a Casal Velino, il 47enne era stato accusato di abusi su minori

L’uomo, un 47enne di nazionalità spagnola, era stato allontanato dalla sua abitazione perchè accusato di presunti abusi su minori, tra cui anche la figlia

Era stato raggiunto da un provvedimento di allontanamento emesso dal Tribunale di Vallo della Lucania, tre giorni prima essere stato trovato cadavere a Casal Velino, impiccato a un albero della località di Conca d’Oro.

Il fatto

L’uomo, un 47enne di nazionalità spagnola, era stato allontanato dalla sua abitazione perchè accusato di presunti  abusi su minori, tra cui anche la figlia, come riporta Il Mattino. Non è escluso, dunque, che l'estremo gesto possa essere collegato alle pesanti accuse mosse a suo carico. Si indaga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento