menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappa dall'ospedale e torna a casa per estorcere soldi alla madre: arrestato a Montecorvino

Al rifiuto della madre di aprire il portone di ingresso dello stabile, il 40enne ha cominciato a sferrare calci e pugni sino all'intervento dei carabinieri

Tentata estorsione continuata ai danni della madre: questa l'accusa per R.P., 40enne di Montecorvino Rovella arrestato ieri sera dai carabinieri della stazione locale. L'uomo, in più circostanze, con violenza e minacce, si è fatto consegnare, dalla madre e dal fratello, somme di denaro per comprare la droga.

Il fatto

Nel pomeriggio di ieri, dopo essersi allontanato arbitrariamente dal Reparto di Psichiatria dell'Ospedale di Salerno dove si trovava in cura, in quanto affetto da schizofrenia, è andato presso la propria abitazione, richiedendo somme di denaro con le stesse modalità.  Al rifiuto della madre di aprire il portone di ingresso dello stabile, il 40enne ha cominciato a sferrare calci e pugni sino all'intervento dei carabinieri. R.P., dunque, ora è stato condotto in carcere, a Fuorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento