Documenti falsi e tentata truffa: 46enne arrestato nell'ufficio postale di Fuorni

Era giunta dall’ufficio postale di Fuorni, la segnalazione di una persona sospetta che si era presentata poco prima alla cassa per cambiare un assegno postale di ottantacinquemila euro

Volanti della Polizia in azione, a Salerno: è stato tratto in arresto per possesso di documenti d’identificazione falsi e tentata truffa, A.A., di quarantasei anni, originario della provincia di Milano e residente nel napoletano.

Il blitz

In particolare, nella mattinata di ieri, una pattuglia del Poliziotto di Quartiere della Questura è intervenuta nell’ufficio postale di Fuorni per la segnalazione di una persona sospetta che si era presentata poco prima alla cassa per cambiare un assegno postale di ottantacinquemila euro (85.000 €). Gli agenti hanno subito individuato l’uomo che, pur provando ad eludere il controllo, è stato sorpreso dagli agenti con un assegno ed un documento d’identità, che in seguito alle verifiche svolte sono risultati entrambi falsi. L’intenzione del truffatore era quella di incassare la cospicua somma presentando all’incasso un assegno falso, accompagnato da un documento di identità anch’esso falso, come accertato dagli operatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arresto

Gli agenti hanno inoltre accertato che lo stesso truffatore si era già in passato reso responsabile di raggiri commessi a mezzo social network, nonché di varie truffe on-line su importanti siti web di annunci di vendita, facendosi accreditare dalle vittime importi per prodotti mai effettivamente consegnati o spediti. E’ stato tratto in arresto, dunque, per il reato di possesso di documenti falsi validi per l’espatrio e denunciato contestualmente per tentata truffa. E' stato, dunque, sottoposto ai  domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa della convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento