rotate-mobile
Cronaca Vallo della Lucania

Ubriaco massacra di botte la moglie: arrestato a Vallo dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Castel Nuovo Vallo Scalo hanno tratto in arresto Q.A. del '75, originario del Marocco, per maltrattamenti in famiglia

Arrestato Q.A. del '75 dai carabinieri di Castel Nuovo Vallo Scalo, per maltrattamenti in famiglia. L'uomo, marocchino, era solito ubriacarsi e picchiare la moglie sua connazionale, con cui conviveva insieme ai due bambini. Ad allertare i militari, i vicini impauriti per le sorti della vittima che urlava in cerca di aiuto per le violenze subite.

Già dai primi di agosto, si sono susseguiti gli interventi dei carabinieri presso l'abitazione dei due coniugi: gli stessi militari hanno tentato in tutti i modi di far denunciare alla donna quanto subito, ma invano. Ad ogni modo Q.A., già con molteplici precedenti è stato ugualmente condotto in carcere a Vallo della Lucania come disposto dal Giudice.

Intanto, ieri gli stessi carabinieri hanno arrestato Q.C.M., classe 91, originario di Napoli perchè ha evaso i domiciliari, e a Vallo della Lucania V.N., classe 1968, originario di Avellino, sottoposto alla misura di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Tortora, beccato dai carabinieri mentre sorseggiava, tranquillamente, un caffè all’interno di un bar.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco massacra di botte la moglie: arrestato a Vallo dai carabinieri

SalernoToday è in caricamento