Vallo della Lucania a lutto per la morte di Federico Rossi: fu sottosegretario con Dini

Ieri il feretro è giunto da Napoli (dove viveva con la sua famiglia) presso il cimitero vallese. Per lui solo una benedizione in forma privata a causa delle nuove normative anti-Coronavirus, poi la tumulazione nella cappella di famiglia

Lutto a Vallo della Lucania per la scomparsa di Federico Rossi, 72 anni, docente universitario e politico. Ieri il feretro è giunto da Napoli (dove viveva con la sua famiglia) presso il cimitero vallese. Per lui solo una benedizione in forma privata a causa delle nuove normative anti-Coronavirus, poi la tumulazione nella cappella di famiglia. Lascia la moglie e due figli.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La carriera

Si era laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso l’Università degli Studi di Napoli nel 1972. Già professore associato presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli e professore ordinario presso l’Università degli Studi di Cassino, dove ha ricoperto il ruolo di Rettore dal dicembre del 1990 al febbraio del 1996, quando ha dovuto interrompere il suo mandato perché chiamato a ricoprire la carica di Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica nel Governo Dini. Dal giugno 94 al febbraio 96 è stato Segretario Generale della Conferenza Permanente dei Rettori delle Università italiane. Nei Governi D'Alema è stato Consigliere per le Politiche della Formazione Professionale dei Ministri del Lavoro, Antonio Bassolino e Cesare Salvi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento