rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Ipsar Virtuoso, gli studenti in viaggio a Londra come ambasciatori del gusto

E' stato presentata presso la Camera di Commercio di Salerno l'iniziativa PON che condurrà gli studenti dell'istituto Alberghiero cittadino a Belgrave, in Inghilterra, presso l'Istituto Italiano di Cultura

Voleranno a Londra per diventare ambasciatori del gusto nostrano a Belgrave presso l’Istituto Italiano di Cultura, da domani fino al 30 novembre, gli studenti dell'Ipsar Virtuoso. Finanziato con fondi europei, nell’ambito del protocollo d’intesa MIUR-Ministero degli Esteri, il progetto che coinvolgerà gli studenti dell'alberghiero è stato illustrato stamattina presso la Camera di Commercio di Salerno. Sedici, i neo-diplomati dell'Alberghiero che, guidati da docenti ed assistenti di sala e cucina, organizzeranno i servizi di bar, catering e accoglienza del Ministero degli Affari Esteri, per promuovere la cultura italiana in Inghilterra e Galles.

"L’evento si inquadra nell’ambito del protocollo d’intesa stipulato tra il MIUR ed il Ministero degli Esteri ed è finalizzato alla promozione dell’enogastronomia italiana all’estero - ha spiegato il dirigente scolastico del Virtuoso, Gianfranco Casaburi -  L’Istituto di cultura organizza manifestazioni ed eventi in tutti i settori culturali, compreso quello dell’enogastronomia che costituisce parte integrante del suo programma di promozione della cultura italiana in Inghilterra. Questo progetto, finanziato con i fondi PON in relazione a“Ambasciatori di gusto all’estero”, darà, quindi, l’opportunità ad una delegazione di studenti e docenti di esportare la cucina italiana presso una delle “Town House” di Belgrave Square, nel cuore di Belgravia". Una preziosa opportunità, dunque, per gli alunni che fungeranno da ambasciatori, oltre che delle tradizioni eno-gastronomiche, anche della cultura turistica, del patrimonio storico nostrano, "visto che per un intero mese saranno a contatto con una cospicuo numero di esponenti della cultura, del commercio, dell’industria e del mondo artistico inglese", ha concluso il dirigente scolastico.

Si tratta di un "ottimo esempio di utilizzo virtuoso dei fondi PON - secondo il presidente della Camera di Commercio, Guido Arzano - Nonchè di una validissima occasione per veicolare, in una location prestigiosa come quella londinese, la conoscenza delle nostre eccellenze enogastronomiche, consentendo al contempo ai nostri ragazzi di maturare un'esperienza irripetibile che certamente potrà incidere positivamente sul loro futuro professionale". Tra il 20 ed il 30 novembre a Belgrave, in collaborazione con la Camera di Commercio, intanto, si terrà una serata salernitana che vedrà la partecipazione di aziende di eccellenza del nostro territorio.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ipsar Virtuoso, gli studenti in viaggio a Londra come ambasciatori del gusto

SalernoToday è in caricamento