Autovelox irregolare: la Polizia Municipale di Agropoli vince il ricorso

I vigili urbani erano stati fermati e sanzionati da una pattuglia della Polstrada. Era stato contestato l'utilizzo di un sistema di misurazione irregolare

Scout speed

La Prefettura di Salerno ha accolto il ricorso che era stato presentato dalla Polizia Municipale di Agropoli, contro la sanzione subita dagli agenti della Polstrada. I caschi bianchi erano stati multati mentre rilevavano le velocità utilizzando il dispositivo “Scout Speed”. A giudizio degli agenti della polizia stradale, si trattava di apparecchio irregolare. La Prefettura ha ribaltato tutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Coronavirus in Campania, De Luca scrive ai presidi: "Annullare le gite"

Torna su
SalernoToday è in caricamento