menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenta sessualmente la figliastra di 12 anni: ex bancario finisce nei guai

Si tratta di un uomo di 62 anni che, però, respinge tutte le accuse. A denunciarlo è stata la seconda moglie quando si è resa conto degli abusi subiti dalla figlia

Un ex bancario di 60 anni è finito nel mirino del tribunale di Nocera Inferiore perché avrebbe abusato sessualmente della sua figliastra per anni, una bambina di soli 12 anni (la presunta violenza sarebbe però cominciata quando ne aveva 8).  Per questo l’uomo – rivela Il Mattino – è accusato di violenza sessuale a danno di minore. 

Le indagini sono durate cira due mesi, con quasi 25 persone sentite dal pubblico ministero. Per l'uomo la Procura aveva chiesto il carcere, ma il gip ha disposto il divieto di avvicinamento alla minore, sottolineando l'impossibilità in quello stato di reiterare il reato. La denuncia nei suoi confronti è stata presentata dalla sua seconda moglie, ossia proprio dalla madre della bambina. Il diretto interessato respinge tutte le accuse.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento