Economia

Aeroporto, Guido Arzano: "Il Ministero si esprima sul bando"

Il presidente della Camera di Commercio chiede al Ministero, con una lettera ai parlamentari salernitani, di esprimersi sul bando approvato dal consorzio per la gestione ai privati

"E' giunto il momento che le istituzioni nazionali preposte, con l'invio del bando di privatizzazione, siano costrette per legge a fornire risposte chiare e tempestive: il tempo dei comportamenti dilatori è scaduto". Ad affermarlo, il presidente della Camera di Commercio, Guido Arzano che, puntando i riflettori sull'aeroporto "Salerno Costa d'Amalfi", ha rivolto una lettera alla deputazione parlamentare salernitana, ai consiglieri regionali eletti in provincia, al presidente di Palazzo Sant'Agostino e ai sindaci dei 158 Comuni del nostro territorio.

"Il bando di privatizzazione ha costituito un punto di svolta rispetto ad una situazione stagnante e paludosa, favorita da tutti coloro che auspicavano uno stato di perenne vegetazione dello scalo aeroportuale del nostro territorio - scrive Arzano - Questo punto di svolta va compreso da tutte e due le istituzioni locali".

Auspicabile, secondo Arzano, che "la deputazione parlamentare, attraverso un'azione congiunta, proceda ad un'interpellanza, al fine di stimolare risposte chiare sull'argomento da parte del Ministro competente, in considerazione del fatto che sempre attraverso articoli di stampa la Gesac accampa in modo improprio e confuso, nella persona dell'amministratore delegato, un diritto alla gestione dell'aeroporto di Salerno che, nelle dichiarazioni apparse sui quotidiani, discenderebbe da una legge nazionale che allo stato degli atti non risulta individuabile", continua il presidente.

Chiedendo una data per la sottoscrizione congiunta di tale documento, dunque, Arzano annuncia che, a breve, intanto, fungerà da promotore di una presentazione pubblica del Piano Industriale per evidenziare le grandi potenzialità dello Scalo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Guido Arzano: "Il Ministero si esprima sul bando"

SalernoToday è in caricamento