menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusura della metropolitana: la posizione della Filt Cgil

"La chiusura della metropolitana - scrivono dal sindacato - danneggerebbe smisuratamente tutto il territorio salernitano privandolo di un’opera che dovrà essere prolungata verso Eboli, verso Cava e la Costiera e soprattutto verso l’Università"

Mario Salsano ed Amedeo D'Alessio, rispettivamente segretari generali Filt Cgil Campania e Salerno intervengono sulla probabile chiusura della metropolitana di Salerno. "La notizia che la metropolitana di leggera di Salerno possa definitivamente bloccarsi entro la fine del mese di marzo ci preoccupa fortemente - esordiscono in una nota - E’ necessario superare tutte le criticità per scongiurare una vergognosa interruzione del servizio che finirebbe per causare ulteriori disagi ai pendolari"

"Tale gravissima ipotesi, inoltre, danneggerebbe smisuratamente tutto il territorio salernitano privandolo di un’opera strategica che, in prospettiva, dovrà essere prolungata verso Eboli passando dall’Aeroporto Costa d’Amalfi e in direzione nord verso Cava e la Costiera Amalfitana e soprattutto, come assoluta priorità, verso l’Università di Salerno - continuano i due segretari - Risulta, pertanto, indispensabile un urgente intervento da parte della Giunta regionale Campania alla quale chiediamo, ancora una volta, di adottare tutti i provvedimenti necessari per includere la metropolitana leggera di Salerno nei servizi minimi di trasporto prevedendo risorse aggiuntive" concludono Salsano ed D'Alessio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento