Al via "CreAttiviamo la città", il festival della creatività giovanile a Salerno

Il Centro Informagiovani di Salerno anche quest'anno mira a coinvolgere i giovani e giovanissimi cittadini salernitani nelle dinamiche del festival a loro dedicato

Torna l'appuntamento con "CreAttiviamo la Città", il festival della creatività giovanile organizzato dall'Informagiovani di Salerno dal 3 al 6 ottobre. Promosso da Arci Salerno, il festival, che l'anno scorso ha riscosso un ottimo successo di pubblico, si inserisce nell'ambito delle iniziative promosse e organizzate dal Centro Informagiovani di Salerno sempre attento a coinvolgere i giovani e giovanissimi cittadini salernitani nelle dinamiche della loro città. Anche quest'anno per promuovere la creatività e la partecipazione dei giovani agli eventi culturali salernitani, l'Informagiovani organizza una quattro giorni di festival che vedrà coinvolti artisti, makers e creativi di ogni genere e settore per esplorare diversi linguaggi e discipline dell'arte attraverso i diversi workshop, incontri e laboratori del festival atti a stimolare la creatività nei partecipanti. Durante la manifestazione sarà possibile visitare l'esposizione “Chiamata alle Arti – Mostra d’arte" di opere di giovani artisti campani a cura dell’Osservatorio Comunicazione Partecipazione Culture Giovanili e “Kook”, installazione audiovisiva a cura degli studenti del DaViMus dell’Università degli Studi di Salerno. Giovedì 3 ottobre il workshop tratterà di crowdfunding come strumento di promozione dell’economia del talento, mentre venerdì 4 si parlerà di introduzione all’utilizzo e produzione delle sequenze elettroniche nella musica dal vivo. Gli studenti delle classi IV e V degli Istituti Superiori di Salerno saranno coinvolti nei giorni 3 e 4 ottobre, mentre il 5 ottobre si terrà il Convegno organizzato in collaborazione con HUB Network Culture Contemporanee su “Creatività ed innovazione per la cultura. Nuove esperienze per il territorio” e l'incontro “5 startup giovanili nel sociale a Salerno” con i vincitori del Bando Giovani Attivi POR Campania, mentre il 6 ottobre l’OCPG incontrerà i giovani artisti che hanno collaborato all’organizzazione del festival. Nell'ambito delle performance live invece, giovedì 3 ci sarà la proiezione del corto "Kook" e l'incontro con gli autori Giovanni Bottiglieri, Bianca Savo, Angelica Avallone, Martina Eglione, Vincenzo Castaldo e a seguire Analog/Computer Sounds & Luci Sonore, con DJ set a cura di Manuel Grippa e Vj set a cura di msk, venerdì 4 si svolgerà il Laboratorio stabile di danze popolari del Sud Italia “Terre danzanti” a cura di Milena Acconcia e saranno acconti gli studenti Erasmus dai volontari della Rete dei Giovani per Salerno e dall'Associazione ESN di Salerno. Infine sabato 5 si terrà X Form Art - Estemporanea di pittura e musica in Via Porta Catena con esibizioni musicali a cura dell'Associazione MusikAttiva con  Jam Session degli Yorkshire Pudding e dei The Kunt. Tutte le attività del festival si svolgeranno presso il Centro Informagiovani in Via Porta Catena, 62 a Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento