Giornata internazionale della guida turistica: ecco gli scrigni d'arte visitabili

Le guide campane per Obiettivo Cuore ABC Onlus Associazione Bambini Cardiopatici 36 visite guidate gratuite il 29 febbraio e 1 marzo per valorizzare il territorio

Dedicata all’idea di un turismo sostenibile con 36 visite guidate gratuite, in 32 itinerari, distribuite tra sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo, si festeggia in Campania l’edizione 2020 della Giornata Internazionale della Guida Turistica. Istituita il 21 febbraio 1990 dalla World Federation of Tourist Guide Associations, per valorizzare il ruolo della guida turistica come figura intellettuale mediatrice della cultura, della storia, delle bellezze del proprio territorio, in Italia viene promossa dalla ANGT, Associazione Nazionale delle guide Turistiche e, in Campania, da AGTC Associazione Guide Turistiche Campania.


Capoluogo e provincia


Anche a Salerno e nel salernitano arriva la Giornata Internazionale della guida Turistica. Vengono raccontate la storia del Castello Arechi II che sovrasta Salerno, le meraviglie di Paestum con i suoi templi, la dimensione filosofica di Velia, da poco accorpata al parco archeologico di Paestum, tra Parmenide e Zenone. Viene dedicata al mare come luogo di unione e scambio tra culture antiche, la visita guidata “Porti Sepolti” tra i reperti del Museo Archeologico di Pontecagnano Etruschi di frontiera. La giornata in Campania si associa ad una buona causa: una raccolta fondi per L'Associazione Obiettivo Cuore ABC O.N.L.U.S., creata da genitori di bambini affetti da patologie cardiologiche congenite che hanno condiviso l'ospedalizzazione nei Reparti di Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica dell'Ospedale Monaldi. I partecipanti alle visite guidate offerte dalle guide campane, potranno contribuire con una libera donazione, agli obiettivi dell’Associazione. Quest’anno la manifestazione sarà dedicata a Marcella Bagnasco, appassionata e attiva presidente dell’ANGT, scomparsa nel 2019.

La presentazione

 Soddisfatta della collaborazione per la Giornata Internazionale della Guida Turistica con l'Associazione Guide Turistiche della Campania, anche Luigina Tomay, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano "Etruschi di frontiera. “A Pontecagnano si sta lavorando, oltre che alla promozione del Museo e delle ultime acquisizioni quali l'ormai famosa tomba dipinta della donna con ombrellino, - sottolinea la Tomay - alla realizzazione di diversi progetti con gli stakeholders del territorio.  Obiettivo principale è la valorizzazione del patrimonio e delle potenzialità archeologiche, culturali e turistiche non solo della città di Pontecagnano Faiano, ma dell'intera area dei Picentini. In questa direzione sono orientati sia il progetto "Musée éclaté - Museo senza limiti”, sia l'Ecomuseo dei Picentini, che intende mettere in rete le attrazioni culturali e paesaggistiche del territorio nell'ottica dello sviluppo di un turismo sostenibile e di qualità. La suggestione delle collezioni ospitate nel Museo – conclude la direttrice - potrà essere apprezzata nella visita del 29 febbraio, per la quale le nostre Guide hanno scelto il titolo accattivante di "Porti sepolti" per evidenziare come l'insediamento etrusco di Pontecagnano sia stato interessato, soprattutto nel corso dell'VIII e del VII secolo a.C., dai circuiti marittimi che hanno attraversato il Mediterraneo”. Nel confronto con le direzioni dei siti culturali campani per una crescita di un turismo che sia sostenibile, appare sempre più incisivo e qualificante il ruolo della professione delle guide turistiche. “Due gli obiettivi della giornata della guida turistica di quest’anno – spiega Susy Martire, presidente dell’Associazione Guide Turistiche Campania - il primo è quello di evidenziare il qualificato ruolo di mediazione culturale che le guide turistiche abilitate svolgono grazie alle loro specifiche competenze. Il secondo riguarda l'interazione con il territorio, con le comunità e con gli attori impegnati nei processi di crescita turistica nell’intento di rendere concreto, e non solo spunto di riflessione, il progetto di un turismo sostenibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento