rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Eventi Sarno

Notte Bianca a Sarno, con il concerto di Raf

Il 5 gennaio Sarno brinda alla Notte Bianca con un grande evento musicale: il concerto di RAF in Piazza V Maggio

Sarno si prepara ad accogliere un grande evento musicale: il concerto di uno dei più apprezzati cantautori italiani, Raf, fortemente voluto dall'Assessore alle Attività Produttive Francesco Squillante e dall’intera Amministrazione Comunale. Il pubblico potrà ascoltare in Piazza V Maggio i brani più famosi della carriera di uno dei talenti più ispirati e originali del pop italiano, dal successo internazionale di Self Control alle ultime novità come “80 Voglia di te”, tratto dal suo ultimo concept album “La mia casa”. Raffaele Riefoli, in arte RAF, è un artista poliedrico e versatile, apprezzato da più generazioni, che ha venduto milioni di dischi in tutto il mondo, con tantissime super hit all’attivo. È stato un anno intenso per Raf, che proprio nel 2023 ha festeggiato i 40 anni di carriera. Salito alla ribalta della musica leggera italiana negli anni Ottanta, RAF, nato in Puglia a Margherita di Savoia nel 1959, è tra i più apprezzati cantautori italiani e vanta collaborazioni con Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Edoardo Bennato, Ron, Claudio Baglioni e Alex Britti. Appassionato di musica fin da piccolo, vive per un periodo a Firenze per poi trasferirsi a Londra, dove incontra Ghigo Renzulli, futuro chitarrista del gruppo rock Litfiba, con cui fonda un gruppo. Ritornato in Italia, inizia a produrre canzoni in lingua inglese e ottiene uno straordinario successo internazionale con “Self control”, scalando tutte le classifiche, per poi passare al pop romantico. Partecipa più volte al Festival di Sanremo. È co-autore, assieme a Bigazzi e Tozzi, di “Si può dare di più”, brano vincitore del Festival nel 1987, interpretato dallo stesso Umberto Tozzi con Enrico Ruggeri e Gianni Morandi. Le prime volte da interprete a Sanremo nel 1988 con “Inevitabile Follia” e poi nel 1989 con “Cosa resterà degli anni ‘80”, indimenticabile manifesto di una intera generazione. I trionfi arrivano con il Festivalbar che si aggiudica per ben tre volte: nel 1989 con “Ti pretendo”, nel 1993 con “Il battito animale” e nel 2001 con “Infinito”. Oltre a questi grandi successi, ricordiamo anche “Siamo soli nell’immenso vuoto che c’è” (1991), “Sei la più bella del mondo” (1995) e “In tutti i miei giorni” (2004). Nello stesso anno pubblica per Mondadori con Domenico Liggeri la sua autobiografia dal titolo Cosa resterà. Nel 2015 sforna il suo 13° album in studio “Sono io”, anticipato dal singolo “Come una favola”, presentato nello stesso anno a Sanremo. “Cherie”, dal ritmo disco-funky, è la hit dell’estate 2022. Ha cantato con Guè il brano pubblicato recentemente “Ti pretendo XXX”, uno dei grandi classici di fine anni ’80, tornato letteralmente alla ribalta. Tanti di questi straordinari successi saranno evocati e cantati assieme al pubblico nella Notte Bianca del 5 gennaio.

L'appuntamento è per venerdì alle 21.45 in Piazza V Maggio per cantare, ballare e provare tutti insieme le stesse emozioni.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte Bianca a Sarno, con il concerto di Raf

SalernoToday è in caricamento