rotate-mobile
Politica Sarno

Chiusura della metropolitana, l'assessore Vetrella: "De Luca doveva pensarci prima"

L'attacco a De Luca: “Doveva pensare bene a come organizzare il servizio prima di farlo partire, altrimenti avrebbe dovuto riorganizzare meglio il trasporto su gomma”

"La metropolitana di Salerno? Ribadisco che se fosse per me la riaprirei subito”. A dirlo è  l'assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella a Sarno, in occasione della presentazione della candidatura a sindaco di Antonio Crescenzo. Come riportato da Metropolis, l’assessore ospite alla convention organizzatada Forza Italia e Udc, è ritornato sulla vicenda della chiusura dell'infrastruttura salernitana. “C’è un vincolo che impone, a entrambe le parti, di garantire il servizio, ma noi con i soldi che avevamo abbiamo comprato soltanto i treni per assicurare il servizio. Ora, per far ripartire le corse, bisognerebbe tagliare i servizi in altre province. Ma non posso assolutamente farlo”.

“Ovviamente se non rispetto gli accordi sottoscritti nel documento, sarò ammonito dalla Corte dei Conti, che giustamente vorrà sapere come ho speso le risorse messe a disposizione. Tuttavia, credo che la Regione ha fatto quello che doveva fare”. Poi l'attacco al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca: “Doveva pensare bene a come organizzare il servizio prima di farlo partire- ha concluso - Altrimenti avrebbe dovuto riorganizzare meglio il trasporto su gomma”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura della metropolitana, l'assessore Vetrella: "De Luca doveva pensarci prima"

SalernoToday è in caricamento