rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Elezioni regionali Campania 2015 Centro / Via Velia

Berlusconi sul predellino dell'auto per salutare la folla: "Crociata di libertà da Salerno"

Berlusconi: "Mi sono informato su Salerno: c'è un vero disastro finanziario e mi vengono i brividi a pensare che questo modo di governare del Comune possa essere portato alla Regione"

Centinaia e centinaia di persone in città per l'arrivo di Silvio Berlusconi: il Cavaliere, infatti, ha fatto tappa a Salerno con i suoi sostenitori sotto un gazebo allestito nella piazzetta situata all’incrocio tra via Velia e via Roma. Ad accoglierlo, la portavoce salernitana degli azzurri alla Camera dei Deputati Mara Carfagna, il governatore Stefano Caldoro e il commissario provinciale Enzo Fasano, nonchè i nove candidati al consiglio regionale salernitani. Ieri a Napoli Berlusconi ha detto: "La Campania è  una regione virtuosa grazie a Caldoro: ho l'assoluta certezza della sua vittoria. Ho troppa fiducia nell'intelligenza dei campani per poter pensare il contrario". 

La diretta a cura dell'inviato Roberto Junior Ler

Bagno di folla, in via Velia, già alle 18.40: grande dispiegamento delle forze dell'ordine per garantire la sicurezza. Un tratto di via Roma è stato anche chiuso momentaneamente al traffico. Aria di attesa tra i sostenitori e i simpatizzanti riversati in piazza per accogliere il Cavaliere. "Ringraziamo Berlusconi per aver scelto Salerno come tappa in Campania. - ha esordito la Carfagna - Bisogna andare a votare per Forza Italia e Stefano Caldoro che si è distinto per un amministrazione regionale rigorosa e seria. Cari salernitani non dimenticate come era la Campania governata dal centrosinistra di Bassolino e De Luca. Quelli del centrosinistra predicano l'onestà di giorno e calpestano le regole di notte". "De Luca è stato abilissimo. A Renzi non ha fatto vedere la Salerno delle opere incompiute", ha aggiunto. Berlusconi è arrivato con circa mezz'ora di ritardo, accolto da innumerevoli cittadini. "Grazie per questa meravigliosa accoglienza - ha esordito il Cavaliere- Ci attende un'importante sfida qui in Campania, dove negli ultimi 5 anni c'è stata una gestione non paragonabile alle precedenti grazie all'amico Caldoro che ha saputo mettere i conti in ordine, ha saputo utilizzare il 56% dei fondi Ue e stanziare 500 milioni per inviare un assegno alle famiglie bisognose della Campania che non arrivano a fine mese". "Mi auguro che il buon senso dei salernitani prevalga - ha aggiunto Berlusconi - per ridare fiducia all'amministrazione Caldoro". Poi la stoccata sulle amministrazione De Luca: "Mi sono informato su Salerno: c'è un vero disastro finanziario e mi vengono i brividi a pensare che questo modo di governare del Comune possa essere portato alla Regione. Dobbiamo ottenere di nuovo il miracolo del 2000, quando il Centro Destra vinse le regionali e D'Alema fu costretto ad andare a casa. Ora dobbiamo mandare a casa Renzi", ha sottolineato, coperto da scroscianti applausi. "Forza Italia è l'alternativa principale alla Sinistra - ha continuato - ma dobbiamo trasformare la maggioranza numerica in maggioranza politica". Quindi, l'invito ai salernitani: "Votate Forza Italia e Caldoro per portare avanti una crociata di libertà e convincere i campani disgustati a votare e, insieme, essere l'alternativa anche in Campania. Perchè Caldoro e non De Luca? - prosegue Berlusconi - Perchè Caldoro è una persona corretta, leale e tra i moderati campani è il candidato migliore". "Salernitani, siete pronti? - ha domandato Caldoro rivolgendosi alla piazza - Liberiamo Salerno da un'oppressione fiscale che dura da troppi anni". Molto lavoro, per il servizio d'ordine, per trattenere i simpatizzanti del Cavaliere e tenere a bada la calca: Berlusconi, prima di andarsene, ha stretto la mano a quanti gli erano attorno. Infine, è salito per qualche minuto sul predellino dell'auto per salutare e ringraziare tutti. Caldoro e Carfagna, intanto, si sono trattenuti in un bar del centro per incontrare i candidati salernitani. Un tripudio.

Berlusconi a Salerno/Foto di Roberto Junior Ler

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi sul predellino dell'auto per salutare la folla: "Crociata di libertà da Salerno"

SalernoToday è in caricamento