Crisi Baronissi, parla Rotondi: "Indecorosa fine dell'amministrazione Valiante"

Il candidato a sindaco si rammarica per l'arrivo imminente del commissario prefettizio e lo considera "mortificante per l'intera comunità". Chiede di farsi avanti "a chi ha il coraggio di cambiare le cose"

Dopo la sfiducia al sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante e lo scioglimento del Consiglio Comunale, ecco le prime reazioni dei politici. "L'indecorosa fine dell'Amministrazione Valiante è l'ultimo atto di una commedia politica che si è trascinata tra polemiche interne, dissidi ed epurazioni". E' quanto ha dichiarato in una nota stampa il candidato sindaco al Comune di Baronissi per la lista civica “Baronissi Sì”, l'avvocato Massimo Rotondi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La reazione

"Purtroppo a Palazzo di Città – continua Rotondi – ora arriverà un commissario prefettizio che traghetterà la città verso le prossime elezioni amministrative. Una sconfitta per la democrazia, una sconfitta ed una mortificazione per l'intera Baronissi. Un limbo dal quale si dovrà uscire al più presto con proposte politiche serie, concrete e fondate sui valori comuni della convivenza civile e della corretta azione amministrativa. Ecco perché è il momento delle scelte trasparenti. Chi ha il coraggio e la volontà di cambiare si faccia avanti: qui non sono in gioco le poltrone ed il potere, ma il futuro della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento