social

Agropoli, targa in memoria di Biagio Manganelli al porto

Questa mattina il tributo con una lapide che il Comune di Agropoli ha dedicato a Biagio Manganelli sul molo di sottoflutto del porto

"Osservo l'azzurro striato dalle nuvole, ora sottili, ora immensamente morbide, leggere essenze di una vita che scorre inesorabile ed eterna". La profondità in queste parole sono scritte e impresse nella lapide che il Comune di Agropoli ha dedicato a Biagio Manganelli sul molo di sottoflutto del porto. Strappato troppo presto alla vita, per una disgrazia, ha lasciato un segno indelebile nella comunità cilentana. 

L'evento

Presenti all’incontro, oltre ai genitori di Biagio, anche amici e parenti e il sindaco Adamo Coppola: “Ci sono persone che più di altre lasciano il segno, e Biagio nonostante la sua breve esistenza ha toccato il cuore di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Un orgoglio per suo papà Pino e per Clelia, la mamma, cui questa sera è andato l'abbraccio di tutta la Città. Come Biagio anche Carmine Palluotto e Vincenzo Russo sono scomparsi prematuramente. Ragazzi d'oro che questa sera sono stati ricordati con la "Partita dell'amicizia". I giovani sono cuore ed anima di una Comunità e quando ci lasciano prematuramente, il vuoto che creano è immenso”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agropoli, targa in memoria di Biagio Manganelli al porto

SalernoToday è in caricamento