Spiaggia libera sommersa da calcinacci e reti metalliche: la segnalazione

Tra calcinacci e reti metalliche è davvero difficoltoso riuscire a poggiare l'asciugamano per farsi un bagno. I cittadini, quindi, chiedono la bonifica immediata della spiaggia per renderla nuovamente accessibile a tutti

La foto della segnalazione

Continuano ad arrivarci segnalazioni in merito allo stato delle spiagge libere salernitane all'inizio della stagione balneare 2018. In questa occasione ci è stato segnalato l'estremo degrado in cui versa una delle discese a mare più amate e frequentate dai salernitani, ossia la spiaggia confinante con quella dell'Hotel Baia. Tra calcinacci e reti metalliche è davvero difficoltoso riuscire a poggiare l'asciugamano per farsi un bagno. I cittadini, quindi, chiedono la bonifica immediata della spiaggia per renderla nuovamente accessibile a tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento