menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti non rimossi in Largo San Petrillo: residente scrive al sindaco

Sono settimane che le buste di spazzatura, che provocano anche odori nauseabondi, giacciono abbandonati nel centro storico di Salerno

Sono settimane che un cumulo di rifiuti, che provoca odori nausebondi, non vengono rimossi da Largo San Petrillo, nel cuore del centro storico di Salerno. Una situazione che sta suscitando tanta rabbia nel quartiere, tanto da spingere uno dei residenti a scrivere direttamente una lettera al sindaco Vincenzo Napoli e alla società municipalizzata Salerno Pulita

La lettera:

Buongiorno, sono Vittorio Acocella residente in Largo San Petrillo 3. Le scrivo per segnalarle un grave problema.Da settimane in largo San Petrillo / San Giovanniello, dove prima c’era il mercato rionale, si crea una discarica abusiva. Io ed altri residenti abbiamo più volte chiamato Salerno Pulita. Gli operatori sono anche venuti a bonificare. Il problema è che appena ripulita l’area, ricomincia lo sversamento abusivo di rifiuti. La situazione è diventata insostenibile. I cattivi odori non permettono nemmeno più di tenere le finestre aperte, per non parlare della presenza di insetti e topi.Le chiedo un pronto e definitivo intervento nonché un’azione di controllo che eviti il ripetersi di questa problematica. Potrebbe essere utile prevedere un sistema di telecamere così da poter filmare chi continua a sversare in maniera abusiva. Resto in attesa di un suo riscontro. Cordiali saluti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento