Rifiuti non rimossi in Largo San Petrillo: residente scrive al sindaco

Sono settimane che le buste di spazzatura, che provocano anche odori nauseabondi, giacciono abbandonati nel centro storico di Salerno

Sono settimane che un cumulo di rifiuti, che provoca odori nausebondi, non vengono rimossi da Largo San Petrillo, nel cuore del centro storico di Salerno. Una situazione che sta suscitando tanta rabbia nel quartiere, tanto da spingere uno dei residenti a scrivere direttamente una lettera al sindaco Vincenzo Napoli e alla società municipalizzata Salerno Pulita

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lettera:

Buongiorno, sono Vittorio Acocella residente in Largo San Petrillo 3. Le scrivo per segnalarle un grave problema.Da settimane in largo San Petrillo / San Giovanniello, dove prima c’era il mercato rionale, si crea una discarica abusiva. Io ed altri residenti abbiamo più volte chiamato Salerno Pulita. Gli operatori sono anche venuti a bonificare. Il problema è che appena ripulita l’area, ricomincia lo sversamento abusivo di rifiuti. La situazione è diventata insostenibile. I cattivi odori non permettono nemmeno più di tenere le finestre aperte, per non parlare della presenza di insetti e topi.Le chiedo un pronto e definitivo intervento nonché un’azione di controllo che eviti il ripetersi di questa problematica. Potrebbe essere utile prevedere un sistema di telecamere così da poter filmare chi continua a sversare in maniera abusiva. Resto in attesa di un suo riscontro. Cordiali saluti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid-19: riaprono le elementari e il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento