menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sversamenti illeciti a Brignano, il comitato di quartiere: "Ora basta"

A neanche 48 ore dalla bonifica del Comune, ignoti sono tornati a sversare rifiuti

Discariche a cielo aperto, a Brignano, precisamente a Casa Manzo. Dopo l’intervento di bonifica che ha interessato il rione, in stretta collaborazione con il Comune di Salerno, il quartiere era stato ripulito da materiali di risulta. "Non sono trascorse nemmeno 48 h, che già alcuni personaggi, non ancora identificati, sono ritornati all’attacco, lasciando negli stessi punti interessati alla bonifica rifiuti tossici, senza alcuna remora  nei pressi anche di abitazioni. - denunciano i residenti - Il Comitato Brignano Casa Manzo, tramite il suo portavoce, il presidente Massimo Ronca, procederà a formulare denuncia contro ignoti per inquinamento ambientale. E’ intollerabile questa situazione, con siti di stoccaggio abilitati anche nei paraggi".

Parla il presidente Massimo Ronca

La salute di tutti noi è al primo posto e non intendiamo divenire un sito di stoccaggio alla mercè di delinquenti che non hanno scrupoli di essere presi in flagranza di reato. Con il comune c’e’ stata subito collaborazione affinche ‘  questo rione torni ad essere un’ oasi collinare e un luogo sicuro per i residenti. Il comitato funge da collante con gli enti che ci rappresentano e va usato come strumento di denuncia e monitoraggio. Anche noi residenti faremo la nostra parte, supportando il Comune e le forze dell’ordine, al fine di poter identificare i responsabili di questi reati e sensibilizzare tutti ad un utilizzo corretto della differenziata, al fine di non alimentare la presenza di roditori e animali selvatici. E’ stato creato anche un gruppo wp per tenere il rione collinare a stretto contatto con il comitato, dove il piu’ delle volte , è stato di aiuto primario anche nello sventare possibili furti.

Ora basta fare i furbi, conclude il presidente,  è facile lamentarsi di un quartiere sporco, di un’istituzione non presente, mettiamoci anche il nostro, facendo una differenziata come da normativa e soprattutto utilizzando contenitori carrellati e non lasciare sacchetti a terra alla mercè di animali. E’ giunto il momento di mettere un punto a questa situazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento