Post Covid/La Madonna delle Grazie tra preghiere e invocazioni, il virus non ferma la fede

Nessuna processione, ma celebrazioni e preghiere per la Vergine nel salernitano

Montepertuso - foto di Fabio Fusco

Festa grande, oggi, 2 luglio, per la Madonna delle Grazie, nel salernitano. Da Nord a Sud della provincia, infatti, seppur in modalità "post-Covid-19", parrocchie e comunità di fedeli si sono organizzate per rendere omaggio alla Vergine, con la distanza di sicurezza ed ogni altra precauzione anti-contagio prevista.

Montepertuso - foro di Fabio Fusco

montepertuso3-2

Nessuna processione, infatti, ma celebrazioni e preghiere, quando possibile all'aperto, per affidarsi a Maria, a Raito, a Montepertuso (Positano) e a Capriglia. In quest'ultimo caso, oggi, dopo le tre messe mattutine, anche quelle alle 18 e alle 20, con la diretta fb. Sempre il parroco, don Luigi Pierri, il 6 luglio alle 12 ha annunciato una messa ringraziamento per la Patrona di Capriglia: "Non ti nego che sono un po' triste per non poterti festeggiare come meriti - ha detto il sacerdote rivolgendosi alla Madonna della Grazie-  ma so bene che sei contenta ugualmente perché ci siamo ritrovati comunque in tanti ai tuoi piedi a cantare le tue lodi, a te e al tuo figlio Gesù. Tante regole, tante restrizioni, tante rinunce nel rispetto delle direttive anti covid, ma tutto ciò non ha fermato gambe e cuori per correre da te e bocche per cantarti amorevolmente: grazie mamma".

Madonna a Capriglia

capriglia-2

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Post Covid/Si torna al cinema: le date di riapertura a Salerno, cosa cambia

  • Post Covid/Siano omaggia San Rocco: festa "ristretta" ma sentita

  • Post Covid/Camerota festeggia il suo Patrono in tutta sicurezza

  • Post Covid/Il 1° anno senza Costanza, la mostra per la Principessa e le iniziative social "sicure"

Torna su
SalernoToday è in caricamento