Cura Italia: due milioni e mezzo di domande per oltre 5 milioni di beneficiari

Nonostante le difficoltà riscontrate nei primi giorni, alle 8 di questa mattina, erano pervenute 2.456.101 domande per 5.188.901 beneficiari

Anche se i primi giorni sono stati caotici, sono già quasi 2 milioni e mezzo le domande pervenute sul sito dell'Inps per richiedere le prestazioni previste dal decreto Cura Italia. In particolare, alle 8 di questa mattina, erano pervenute 2.456.101 domande per 5.188.901 beneficiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I numeri

Le domande pervenute telematicamente sul sito dell'Inps sono così suddivise:

  • Indennità 600 euro, 2.092.432
  • Congedi parentali 184.201
  • Bonus baby sitting 20.468
  • CIGO 101.000 domande per 1.939.000 beneficiari
  • Assegno ordinario 58.000 domande per 952.800 beneficiari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento