Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

E' morto Gino Strada: il cordoglio del sindaco Vincenzo Napoli

Non sono stati resi noti dettagli sulle cause della sua scomparsa, al momento: Strada ha perso la vita in Normandia questa mattina, come confermato nel pomeriggio da Emergency

E' morto Gino Strada, fondatore di Emergency. Aveva 73 anni. All'anagrafe Luigi, era nato a Sesto San Giovanni il 21 aprile 1948: è stato un medico, attivista e filantropo italiano, fondatore, assieme alla moglie Teresa Sarti, scomparsa nel 2009, e ad altri colleghi, dell'ONG italiana tra le più importanti e conosciute al mondo. Laureato in medicina e chirurgia nel 1978, e specializzato successivamente in chirurgia d’urgenza, Strada ha collaborato con il Comitato internazionale della Croce Rossa e con diverse realtà sanitarie nel mondo. Non sono stati resi noti dettagli sulle cause della sua scomparsa, al momento: Strada ha perso la vita in Normandia questa mattina, come confermato nel pomeriggio da Emergency.

Il ricordo del sindaco Enzo Napoli

La tragica notizia della morte di Gino Strada addolora profondamente tutta la città di Salerno. Il medico fondatore di Emergency è stato testimone dei più alti valori umani e sociali. Una vita intera dedicata al bene del prossimo e dei sofferenti in ogni angolo del mondo specialmente nelle zone devastate da conflitti, epidemie, piaghe sociali.Gino Strada, per certi aspetti, è stato un meraviglioso erede della grande tradizione della Scuola Medica Salernitana dove donne ed uomini di ogni razza, cultura e religione mettevano da parte odio e divisione per il supremo benessere del malato. E proprio a Gino Strada, dopo Umberto Veronesi, è stato conferito il prestigioso Premio Scuola Medica Salernitana negli anni passati.Nelle prossime settimane valuteremo il modo migliore per onorarne la memoria con iniziative solidali al servizio delle persone in difficoltà

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Gino Strada: il cordoglio del sindaco Vincenzo Napoli

SalernoToday è in caricamento