rotate-mobile
Salute

Reazioni avverse al vaccino: vietato un lotto dell'AstraZeneca anche in Italia

Il Codacons, dal canto suo, è pronto ad una class action contro Astrazeneca dopo la notizia del ritiro di un lotto di vaccino da parte dell’Aifa per gravi reazioni avverse nei pazienti a seguito della somministrazione delle fiale

Vietato un lotto del vaccino AstraZeneca, anche in Italia, a seguito della segnalazione di alcuni eventi avversi gravi sul territorio nazionale. Lo rende noto l’Aifa con un comunicato:

“A seguito della segnalazione di alcuni eventi avversi gravi, in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi appartenenti al lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca anti COVID-19, AIFA ha deciso in via precauzionale di emettere un divieto di utilizzo di tale lotto su tutto il territorio nazionale e si riserva di prendere ulteriori provvedimenti, ove necessario, anche in stretto coordinamento con l’EMA, agenzia del farmaco europea”. 

“Nessun nesso di causalità, al momento”

Non è stato stabilito, al momento, alcun nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino e tali eventi. AIFA sta effettuando tutte le verifiche del caso, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i NAS e le autorità competenti. I campioni di tale lotto verranno analizzati dall’Istituto Superiore di Sanità. AIFA comunicherà tempestivamente qualunque nuova informazione dovesse rendersi disponibile.

L'azione del Codacons


Il Codacons, dal canto suo, è pronto ad una class action contro Astrazeneca dopo la notizia del ritiro di un lotto di vaccino da parte dell’Aifa per gravi reazioni avverse nei pazienti a seguito della somministrazione delle fiale. "Stiamo studiando la possibilità di intentare una causa collettiva contro l’azienda farmaceutica da parte di tutti coloro che hanno ricevuto dosi del vaccino del lotto incriminato e hanno subito reazioni avverse gravi – spiega il Codacons – Azione finalizzata a far ottenere ai cittadini coinvolti il risarcimento per i danni materiali e morali subiti, qualora dovessero emergere irregolarità o anomalie nel lotto ritirato da Aifa tali da ledere la salute degli utenti. A partire da oggi raccogliamo le segnalazioni dei pazienti coinvolti, che possono inviare una mail all’indirizzo info@codacons.it per ricevere informazioni e assistenza legale da parte del Codacons, in attesa degli sviluppi della vicenda", si legge sulla nota dell'associazione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reazioni avverse al vaccino: vietato un lotto dell'AstraZeneca anche in Italia

SalernoToday è in caricamento