Cronaca

Abusi edilizi a Scala, tre denunce

In un sottotetto erano in corso lavori edili non conformi al progetto originario: tre persone sono state denunciate all'autorità giudiziaria

Il cantiere sequestrato a Scala (foto guardia di finanza)

Un cantiere edile abusivo è stato sequestrato a Scala, in località Sant'Andrea del Pando, dagli uomini della guardia di finanza. Le fiamme gialle hanno scoperto che all'interno di un sottotetto di oltre 75 metri quadrati erano in corso lavori edili non conformi al progetto autorizzato, lavori che attraverso l'aumento delle altezze avrebbero consentito, si legge in una nota dei finanzieri, di ricavare consistenti aumenti dei volumi utili.

Il proprietario delle opere ed il direttore dei lavori (entrambi originari di Scala) e il responsabile della ditta edile (originario di Foggia) sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre che per le violazioni in materia urbanistica e paesaggistica. Alle operazioni hanno preso parte anche i vigili urbani e personale dell'ufficio tecnico del comune di Scala.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi edilizi a Scala, tre denunce

SalernoToday è in caricamento