Baronissi, sequestrata un'area di stoccaggio abusiva di rifiuti

L'operazione è stata condotta dalla polizia municipale e dalla Corpo Forestale, con successivo sopralluogo tecnico dell'Arpac. L’area era ben dissimulata e ospitava vecchi pneumatici, cordami e imballaggi plastici, non era autorizzata né idonea

L'area sequestrata

Un’area di stoccaggio abusiva di rifiuti pericolosi è stata sequestrata questa mattina in località Fondo Pagano nel comune di Baronissi. L'operazione è stata condotta dalla polizia municipale e dalla Corpo Forestale, con successivo sopralluogo tecnico dell'Arpac. L’area era ben dissimulata e ospitava vecchi pneumatici, cordami e imballaggi plastici, non era autorizzata né idonea. La Pg ha disposto l'immediata rimozione dei rifiuti in una discarica autorizzata e il titolare della ditta è stato sanzionato ai sensi della legge sugli Ecoreati che prevede l'arresto da tre mesi a un anno o una multa da 2600 a 26mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento