Cronaca Battipaglia

Feto partorito senza vita in ospedale: cinque medici indagati per omicidio colposo

Nei giorni scorsi è stata effettuata l’autopsia ed entro i classici sessanta-novanta giorni saranno comunicati i risultati

Cinque medici dell’ospedale di Battipaglia sono indagati per omicidio colposo. L’inchiesta si basa sul parto di un feto, nei giorni scorsi, da parte di una donna di Battipaglia alla 36esima settimana di gravidanza, all’ospedale Santa Maria della Speranza. Nei giorni scorsi è stata effettuata l’autopsia ed entro i classici sessanta-novanta giorni saranno comunicati i risultati

L'indagine

Gli indagati sono quattro medici ed un'ostetrica. Secondo la denuncia dei familiari, vengono contestati presunti errori commessi dall'equipe medica, al punto da determinare la morte del feto. I carabinieri hanno già sequestrato le cartelle cliniche su disposizione della Procura di Salerno. La donna era giunta in ospedale il 4 giugno scorso, sottoposta a tracciato ed ecografia, attraverso i quali - secondo i medici - non sarebbe stato riscontrato battito cardiaco nella piccola. L'emorragia avrebbe provocato la morte del feto, in utero. Tesi opposta quella dei familiari, che avrebbero asserito di aver sentito scalciare la piccola fino a 10 minuti prima del parto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feto partorito senza vita in ospedale: cinque medici indagati per omicidio colposo

SalernoToday è in caricamento