menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos supplenze, 150 docenti senza stipendio da tre mesi: scoppia la protesta

La dirigente Franzese al Mattino: "C’è un problema tecnico ma il ministero conta di risolverlo in brevissimo tempo. Siamo consapevoli del disagio"

Esplode una nuova vertenza nel mondo della scuola salernitana. Come riporta Il Mattino oggi in edicola, infatti, secondo le prime stime che arrivano in ambito provinciale, almeno 150 docenti precari di Salerno che lavorano prevalentemente da inseriti in graduatorie di istituto, risultano ancora senza stipendio dal mese di ottobre. Altri 70 invece non percepiscono stipendio addirittura dal mese di settembre dopo aver lavorato da oltre tre mesi dall’avvio dell’anno scolastico.

Si tratta di supplenti saltuari che hanno ricevuto incarichi a breve termine e che da anni rappresentano un irrinunciabile tappabuchi dei colleghi di ruolo, assenti per giorni o addirittura spezzoni di orari lavorativi. Una beffa vera e propria sulla quale interviene la dirigente dell’ufficio Scolastico della Campania Luisa Franzese che, sempre al Mattino, spiega: “C’è un problema tecnico ma il ministero conta di risolverlo in brevissimo tempo. Siamo consapevoli del disagio”. Inevitabile la rabbia, condita da tanta amarezza, da parte dei precari a contratto. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento