Busitalia, slitta il trasferimento del capolinea in via Vinciprova

La richiesta è stata fatta dal Comune all'azienda di trasporti per consentire gli interventi di messa in sicurezza dell'area e di rafforzamento dei servizi igienici

Slitta di un mese il trasferimento del capolinea dei pullman di Busitalia da via Ligea a via Vinciprova a Salerno. L’azienda di trasporti, infatti, ha preso atto della lettera inviata dall’assessore comunale alla mobilità Mimmo De Maio con cui viene chiesto di “traslare l’avvio del servizio previsto dal primo febbraio. Tale richiesta viene determinata dalla necessità di eseguire una serie di approfondimenti”.

La nuova data

E così, nelle ultime ore, sul sito di Busitalia è apparsa la nuova data di avvio del servizio: lunedì 2 marzo. Insomma, il trasferimento del terminal ci sarà tra 30 giorni, il tempo utile per avviare le verifiche sullo stato dei luoghi alla luce delle proteste di sindacati e residenti. Al centro del dibattito c’è il piano di sicurezza del nuovo capolinea che non sarebbe idoneo, attualmente, ad ospitare un numero ulteriore di bus in aggiunta a quelli che già stazionano in via Vinciprova. Inoltre andrebbero incrementati i servizi igienici in vista di un sostanziale aumento di conducenti e passeggeri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento