menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cava, rissa all'esterno di una discoteca: tre buttafuori finiscono a processo

I fatti risalgono al 21 dicembre scorso, a Cava de' Tirreni, lungo corso Principe Amedeo. Sono tre i buttafuori finiti sotto giudizio, con decreto della Procura di Nocera

Voleva impedire a due giovani di posteggiare l'auto dinanzi alle transenne del locale. Da lì la rissa, tra un buttafuori e due ragazzi, che sono finiti tutti a processo. Si tratta di un 34enne di Salerno, un 34enne di Eboli e un 45enne di Salerno. I fatti risalgono al 21 dicembre scorso, a Cava de' Tirreni, lungo corso Principe Amedeo. Sono tre i buttafuori finiti sotto giudizio, con decreto della Procura di Nocera

L'indagine

I tre erano stati puniti con un decreto penale di condanna, ma l'opposizione delle difese ha spinto il gup a fissare il giudizio immediato. Stando alla tesi della difesa, i buttafuori si limitarono a fare da pacieri tra due gruppi di persone venuti alle mani. Era sabato sera, quando un'auto con a bordo due persone si fermò con l'intento di parcheggiare vicino alle transenne del locale. A quel punto intervennero i tre buttafuri. Secondo la denuncia dei due giovani, i tre si mostrarono aggressivi, intimando loro di andare via. Nello stesso momento, altre cinque persone pretendevano di entrare nel locale, completamente ubriachi. I buttafuori intervennero anche in quel caso, generando una rissa che coinvolse anche i due giovani di poco prima. Che finiranno in ospedale, uno con il naso rotto e una prognosi di trenta giorni. Sarà solo il processo, ora, a fare chiarezza sull'intera vicenda ed ad accertare eventuali responsabilità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento