Foto del Papa per truffare anziani, due napoletani finiscono in carcere

Ad intervenire i carabinieri della stazione di Centola Palinuro a conclusione di un’articolata attività di indagine per furto aggravato con strappo in concorso

Foto del Papa per truffare anziani. Finiscono in manette. L'operazione è stata condotta nei confronti di persone pregiudicate e residenti nel napoletano tra Melito di Napoli e Secondigliano. Ad intervenire i carabinieri della stazione di Centola Palinuro a conclusione di un’articolata attività di indagine per furto aggravato con strappo in concorso.

L'indagine

L'episodio risale allo scorso febbraio. I due uomini, con la scusa di vendere immagini raffiguranti il Papa, si erano introdotti a casa di una anziana donna. Una volta individuato il nascondiglio del denaro, i due avevano strappato di mano il bottino di circa 3000 euro, per poi darsi alla fuga. Grazie ad una minuziosa attività di ricerca indiziaria, avvalendosi di telecamere a circuito chiuso e dichiarazioni testimoniali, i carabinieri sono riusciti poi ad identificare i due ladri, finiti a quel punto in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento