Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Guasto al Frecciarossa Salerno-Torino: 5 ore di calvario per i passeggeri

L’arrivo a Torino era previsto per le 19. Soltanto che, nei pressi di Cassino, un guasto ha fermato la corsa del treno. Trenitalia ha annunciato il rimborso

Cinque ore senza aria condizionata, fermi e senza poter scendere dal convoglio. E’ stato un vero e proprio calvario il viaggio che hanno dovuto affrontare i 560 passeggeri che nella giornata di ieri sono saliti a bordo del Frecciarossa 35570 partito da Salerno alle 13.10. L’arrivo a Torino era previsto per le 19. Soltanto che, nei pressi di Cassino, un guasto ha fermato la corsa del treno. A quel punto i tecnici sono stati costretti ad inviare sul posto un mezzo di soccorso da Roma, che ha trainato il convoglio fino al punto della linea attrezzato per la discesa dei passeggeri.

Una volta a terra però non sono finiti i problemi per le 560 persone. Solo dopo qualche ora infatti, alle 19.20, un nuovo Frecciarossa è ripartito alla volta di Torino con a bordo i passeggeri che non avevano trovato mezzi o treni alternativi con il desk apposito allestito a Roma Tiburtina. I passeggeri, come ha annunciato Trenitalia, saranno rimborsati. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto al Frecciarossa Salerno-Torino: 5 ore di calvario per i passeggeri

SalernoToday è in caricamento