Coronavirus, ordinanza di De Luca: nessuna cerimonia religiosa per Pasqua

Ai Comuni è affidato il compito di "assicurare il controllo sulle strade e sulle piazze ospitanti tradizionalmente processioni, manifestazioni ed eventi di carattere religioso

De Luca

In Campania è sospesa "qualsiasi forma di riunione, manifestazione, iniziativa, evento e cerimonia di carattere religioso in luoghi pubblici e privati aperti al pubblico". Lo stabilisce un'ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Le cerimonie religiose sono vietate "al fine di evitare i rischi di contagio derivanti dal contatto, diretto o indiretto, tra le persone".

Le disposizioni

Nell'ordinanza si raccomanda, inoltre, alle Diocesi della regione di assicurare la sospensione degli eventi religiosi, mentre è affidato ai Comuni il compito di "assicurare il controllo sulle strade e sulle piazze ospitanti tradizionalmente processioni, manifestazioni ed eventi di carattere religioso, anche legati alla Settimana Santa, al fine dello scrupoloso rispetto delle vigenti misure di contenimento e prevenzione del contagio".

La lettera di Bellandi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento