Covid-19: nuovi casi positivi ad Agropoli, Castellabate, Fisciano e Sanza

Aumentano ancora i contagi dalla Valle dell'Irno al Vallo di Diano. Fortunatamente non mancano le guarigioni. I sindaci invitano i propri concittadini al rispetto delle normative in vigore

Aumentano i casi positivi nei comuni della provincia di Salerno. Altri 10 sono stati comunicati dal sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa. Si tratta dei signori Di Martino Salvatore, Pisciotti Filomena, Di Martino Emanuela e Di Martino Mattia residenti alla frazione Penta ed appartenenti allo stesso nucleo familiare di un caso positivo già riscontrato nei giorni scorsi; del signor Sica Manolo residente alla frazione Gaiano; di due concittadine residenti alla frazione Penta ed appartenenti allo stesso nucleo familiare di un caso positivo rilevato precedentemente; di una concittadina residente alla frazione Penta ed appartenente allo stesso nucleo familiare di un caso positivo rilevato in precedenza; di una concittadina residente alla frazione Lancusi, appartenente allo stesso nucleo familiare di un caso positivo riscontrato nei giorni scorsi; di una concittadina residente alla frazione Bolano. Per tutti sono stati attivati i protocolli di messa in quarantena domiciliare. Registrate, contestualmente, altre 4 guarigioni.

Nella zona sud 

Quattro nuovi cittadini di Agropoli sono risultati positivi al tampone facendo salire il numero dei complessivi a 46; 38 le persone guarite con una persona deceduta questa mattina. Altre due guarigioni e due positivi a Castellabate, dove i contagiati sono ora 21. Infine, due uomini asintomatici sono stati posti in quarantena a Sanza (i casi totali sono 15). “I nostri cittadini positivi al Covid stanno tutti bene, ho provveduto personalmente a contattarli per assicurarmi del loro stato di salute – dichiara il sindaco Esposito – è una situazione complessa che stiamo gestendo con le autorità sanitarie. L’invito per tutti è al rispetto rigoroso delle norme“. Intanto domani (lunedì 16 novembre) sarà attivo il presidio della Protezione Civile Gruppo Lucano-Sezione di Sanza presso il Centro Polifunzionale di Piazza Aviere Ciorciari per contribuire alle esigenze dei cittadini in quarantena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento