menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid a Salerno, il sindaco: "Auspico mascherine all'esterno". In stand by le Luci

Napoli, a margine dell'inaugurazione dei lavori della rotatoria a Pastena, torna a lanciare un appello alla cittadinanza a seguito dell'aumento dei contagi registrati negli ultimi giorni

"Io sono totalmente d'accordo sulle iniziative che intraprende il presidente De Luca perchè ha dato prova di saper gestire questa emergenza. Se lui riterrà che sarà necessario operare un'ulteriore stretta, io sarò tra quelli che plauderà  la decisione. Per quanto mi riguarda, auspico anche le eventuali mascherine all'esterno". A dirlo, questa mattina, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, a margine dell'avvio dei lavori della rotatoria di via dei Mille, in merito alla situazione in città sull'emergenza Covid.

Le regole da seguire

Il primo cittadino, sollecitato dai giornalisti, ha aggiunto: "Ho definito questo periodo come la fase del ritorno al bar. Dopo il proibizionismo negli Stati Uniti, ci fu un ritorno al bar clamoroso. Così sembra stia succedendo oggi. Si pensa che il virus sia un problema ormai archiviato, ma non è così. Dobbiamo, invece, comportarci in modo intelligente affinchè il virus non riprenda forza e capacità distruttiva. Bisogna attenersi a semplici regole e comportamenti: lavarsi le mani, mantenere le distanze di sicurezza, evitare assembramenti ed indossare la mascherina. Intanto che arrivi il vaccino. Non e' sicuramente facile controllare tutti e tutto. Deve scattare un meccanismo interiore nella coscienza di ognuno. Stiamo conducendo azioni persuasive e seguiranno anche durissime azioni repressive se necessarie, ma non si può controllare tutto. Ho incontrato prefetto e questore per intensificare i controlli, ma, ripeto, deve scattare nei miei concittadini la consapevolezza che devono avere comportamenti tali da salvaguardare la propria e l'altrui salute. Se così non fosse temo che a Salerno, ma in tutta Italia, avremo giorni tristi".

Le Luci d’Artista

E, proprio per il problema della pandemia, è ancora tutto da valutare se e come si organizzerà la prossima edizione di Luci d'Artista. Secondo il primo cittadino: "Sicuramente sarebbe un'edizione rivista. Dobbiamo mantenere però alta questa consuetudine cittadina che ha permesso di avere a Salerno una tribuna nazionale e, mi viene da dire, europea. Dobbiamo fare in modo che, nella massima sicurezza, si possa svolgere quello che e' un nostro segno identitario"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento