menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo e danni, Angri sotto l'acqua: il sopralluogo del sindaco

Ferraioli: Che venissero a toccare con mano la vera tragedia che si sta consumando nelle periferie angresi. Il Rio Sguazzatoio va attenzionato subito!

Stamattina ho fatto personalmente questo video presso una delle zone colpite dalle esondazioni, e potuto ascoltare ancora una volta il dramma dei residenti.  Questa ormai è la guerra di tutti e io non mi esimo dal parteciparne in prima persona.

Dobbiamo continuare a dare forti segnali e ad alzare la voce. Il tempo delle attese è finito!  Ci sono tutte le condizioni per dichiarare lo stato di calamità naturale ed è una strada da intraprendere ora prima che sia troppo tardi. 


Lo ha detto il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli, dopo aver appurato con i suoi occhi gli ingenti danni provocati dal maltempo di oggi sul territorio. "Io ci sono e sarei grato se tutti gli Amministratori, compresi quelli di minoranza che hanno scambiato questa emergenza come l’ennesima occasione per denigrarmi, facessero lo stesso. Che venissero a toccare con mano la vera tragedia che si sta consumando nelle periferie angresi. Il Rio Sguazzatoio va attenzionato subito! - ha detto - Io non abbandono i miei concittadini. Più riguardo questo video, e più mi convinco che se la Regione continua ad ignorarci deve ritenersi l’unica responsabile di quanto sta accadendo e potrà accadere. Basta polemiche, bisogna agire e farlo subito!".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento