menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Marco Abbate

Foto di Marco Abbate

Continua il transito sotto l'Arco di Palinuro: presentato un esposto in Procura

Un socio del Wwf Paolo Abbate ha denunciato le continue violazioni con una lettera inviata anche al sindaco di Centola e al Comando Guardia Costiera di Palinuro

Un esposto su violazioni di divieto transito nell’Arco naturale è stato inviato da Paolo Abbate, attivista per l’ambiente e socio Wwf, al sindaco di Centola, al Comando Guardia costiera di Palinuro e per conoscenza alla Procura competente. "Malgrado, infatti,  i numerosi crolli di massi dalle pareti dell’Arco naturale di Palinuro, che per puro caso non hanno provocato morti, si continua a transitare da tempo sotto l’arco medesimo. 
"Già nel giugno 2015 - ricorda Abbate - sono stati posizionati cartelli di divieto con apposita ordinanza del comune di Centola, ma la recinzione posta intorno alla parte viene in molti punti tagliata da ignoti, violando pertanto gli avvertimenti di pericolo". Per questo chiedere urgentemente di "verificare quanto segnalato, ripristinare la recinzione e porre video sorveglianza per scongiurare possibili incidenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento