Eboli, simula danni al telefonino e inveisce contro gli automobilisti: è allarme truffe

Gli episodi si sarebbero registrati in via Garibaldi. L'allarme di quello che sembra essere un inganno, con la variante però del telefonino, è stato lanciato sui social

Truffa dello specchietto ad Eboli, almeno tre le vittime. Fino ad ora. Gli episodi si sarebbero registrati in via Garibaldi. L'allarme di quello che sembra essere un inganno, con la variante però del telefonino, è stato lanciato sui social. Al momento nessuna denuncia, ma solo una richiesta di attenzione ad un uomo e ai suoi connotati, forniti agli altri cittadini per evitare di essere ingannati come gli altri

La truffa

Vista la strada piuttosto stretta in via Garibaldi, l'uomo agisce sempre allo stesso modo, approfittando di questa specifica circostanza. Finge di urtare lo specchietto di un auto e lascia cadere il telefonino a terra. Probabilmente sempre lo stesso modello, già danneggiato per meglio ingannare le vittime. A quel punto comincia ad inveire contro il guidatore, mostrando il telefono spaccato e pretendendo un risarcimento del danno. Ad almeno tre persone, l'uomo sarebbe riuscito a strappare la cifra di 50 euro in contanti. Altri invece, hanno desistito, allontanandosi dal truffatore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento