Furti, danneggiamenti ed estorsioni per i negozianti bengalesi: baby gang sgominata a Salerno

I titolari degli esercizi presi di mira, per paura di ritorsioni, sottostavano alle richieste sempre più pressanti dei minori: le indagini sono partite grazie ad una richiesta di aiuto da parte di uno dei bengalesi che ha raccontato quanto subito

Aveva reso impossibile la vita dei negozianti bengalesi, ma, fortunatamente, è stata individuata la banda di ragazzini che, da circa un anno, taglieggiava gli esercizi commerciali etnici, nel centro storico di Salerno. In particolare, ieri, gli ufficiali di Polizia Giudiziaria della Questura, su richiesta della Procura persso il  Tribunale dei minorenni, hanno eseguito 3 ordinanze cautelari, di cui due con il collocamento in una comunità ed una permanenza in casa, nei confronti di minori salernitani.

I provvedimenti

Richiesti, inolre, altri due provvedimenti di natura amministrativa per ragazzini non imputabili, concorrenti con il reato. La baby gang aveva creato disagi tra i cittadini bengalesi, vittime rassegnate a subire ogni sorta di angheria, tra furti, danneggiamenti ed allontanamento della clientela, fino a richieste estorsive di denaro.

Le ritorsioni

I titolari degli esercizi presi di mira, per paura di ritorsioni, sottostavano alle richieste sempre più pressanti dei minori: le indagini sono partite grazie ad una richiesta di aiuto da parte di uno dei bengalesi che, con coraggio, ha raccontato quanto subito, insieme ad altri connazionali. Così, dopo la ricostruzione dei gravi fatti denunciati, è stato possibile individuare i minori: gli accertamenti continuano, per la ricerca di altre eventuali vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento